19 settembre 2017 / 11:55 / tra 3 mesi

Bce potrebbe optare per estensione programma Qe a 2018 - fonti

FRANCOFORTE, 19 settembre (Reuters) - In seno al consiglio Bce non c‘è ancora un accordo circa l‘opportunità di fissare già il mese prossimo una data precisa per porre termine al programma degli acquisti di ‘quantitative easing’. Si fa quindi più probabile che Francoforte tenga quanto meno aperta l‘opzione per lo meno di un‘estensione temporale del Qe.

Lo riferiscono sei fonti a conoscenza del dossier, precisando che a creare incertezza e divisioni nel consiglio è la persistente forza del cambio, che ha l‘effetto di contenere l‘inflazione.

La divisione, spiegano, è tra ‘falchi’ -- guidati dai Paesi più ricchi come quelli del Nord insieme alla Germania -- pronti a porre termine a un programma dell‘importo di 2.300 miliardi di euro, e ‘colombe’, favorevoli a una semplice riduzione dell‘importo mensile degli acquisti.

Per la riunione del 26 ottobre prossimo si profila dunque una soluzione di compromesso: decidere di non fissare una data precisa per la chiusura del Qe o far slittare una parte delle decisioni al consiglio di dicembre.

No comment da parte della Banca centrale europea.

(Francesco Canepa e Balazs Koranyi)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below