14 settembre 2017 / 13:52 / tra 2 mesi

Italia, S&P conferma stima crescita 2017 a 1,2%, incertezza su politica

MILANO, 14 settembre (Reuters) - Standard and Poor’s ha confermato la stima di crescita italiana per il 2017 a 1,2%, sottolineando che il ritmo della ripresa resta modesto e un rallentamento potrebbe essere attribuibile al rafforzamento dell‘euro.

E’ quanto scrive l‘agenzia di rating in un report dedicato ai Paesi della zona euro, precisando che permane una sensibile incertezza sul futuro dell‘economia e della politica italiana.

Oggi il premier Paolo Gentiloni ha detto che i livelli di crescita dell‘Italia sono “molto diversi” da quelli inseriti nel Documento di economia e finanza di aprile pertanto i margini per la prossima Nota di aggiornamento al Def “sono molto diversi da quelli che avevamo ipotizzato”.

Dopo gli ultimi dati Istat, il ministero dell‘Economia vede il Pil in accelerazione a +1,4/1,5% sia nel 2017 sia nel 2018.

In particolare S&P scrive che “a causa dell‘alto debito pubblico e della scarsa crescita, l‘Italia è particolarmente sensibile a uno ”shock“ dei tassi di interesse. Inoltre, l‘incerteza politica è destinata a restare come la prospettiva di nuove elezioni a fine anno”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below