14 settembre 2017 / 11:12 / tra 2 mesi

Nota aggiornamento a Def migliorerà stime macro Italia-Gentiloni

ROMA, 14 settembre (Reuters) - I livelli di crescita dell‘Italia sono “molto diversi” da quelli inseriti nel Documento di economia e finanza di aprile pertanto i margini per la prossima Nota di aggiornamento al Def “sono molto diversi da quelli che avevamo ipotizzato”.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, parlando al vertice Italia-Grecia questa mattina a Corfù.

La Nota di aggiornamento al Def, con la quale il governo modifica quadro economico e di finanza pubblica, dovrebbe essere varata da un Consiglio dei ministri il 21 settembre.

Dopo gli ultimi dati Istat, il ministero dell‘Economia vede il Pil in accelerazione a +1,4/1,5% sia nel 2017 sia nel 2018.

Secondo quanto riferiscono fonti governative e vicine alla situazione, lo sconto di mezzo punto percentuale chiesto la scorsa primavera all‘Europa è nei fatti “acquisito” e pertanto l‘indebitamento netto è destinato a salire, l‘anno prossimo, dall‘1,2 previsto nel Def di aprile all‘1,7/1,8% del Pil.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below