28 febbraio 2017 / 15:02 / tra 10 mesi

Grecia punta ad accordo preliminare con creditori per Eurogruppo marzo

ATENE, 28 febbraio (Reuters) - Obiettivo della Grecia è quello di arrivare con i creditori internazionali a un‘intesa preliminare entro la prossima riunione dell‘Eurogruppo. Lo dice il ministro delle Finanze Euclid Tsakalotos.

Atene e i creditori hanno ripreso oggi la trattativa da tempo interrotta con una riunione nella capitale greca, in un incontro che si è soffermato sul percorso delle riforme necessario ad assicurare al Paese il sostegno finanziario.

“Le istituzioni [che rappresentano i creditori] si fermeranno ad Atene per una settimana o dieci giorni. Stiamo cercando di arrivare a un accordo di massima entro l‘Eurogruppo di marzo” dice il ministro al parlamento, aggiungendo che in base alle intese finora raggiunte, qualsiasi misura aggiuntiva dovrà essere di natura strutturale.

La prossima riunione dell‘Eurogruppo si terrà lunedì 20 marzo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below