28 febbraio 2017 / 08:41 / 7 mesi fa

Beni Stabili lancia buyback su bond convertibile 2019 da 270 mln - nota

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - Beni Stabili ha lanciato un‘offerta di riacquisto in contanti sul proprio bond convertibile in circolazione aprile 2019 cedola 2,625% da 270 milioni di euro.

Lo annuncia una nota della società di investimento immobiliare quotata (Siiq), spiegando che il buyback verrà finanziata tramite “una linea di credito disponibile”.

L‘operazione, si legge nella nota, rientra nella strategia di ‘liability management’ dell‘azienda, “volta ad ottimizzare le fonti di finanziamento al fine di ridurne il costo medio e di mitigare, nel contempo, il potenziale rischio di diluizione”.

Il prezzo di riacquisto varierà tra un minimo di 109,50 e un massimo di 110,00.

L‘offerta di riacquisto termina oggi pomeriggio alle 17,30 ora italiana, salvo chiusura anticipata o estensione. Il regolamento è previsto in data 6 marzo.

L‘operazione è gestita da Bnp Paribas.

Alle ore 9,35 a Piazza Affari il titolo Beni Stabili sale di circa il 4,6% a 0,5845 euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below