27 febbraio 2017 / 15:28 / tra 9 mesi

Saras, per inizio estate sarà ripagato tutto il debito con Iran -Scaffardi

MILANO, 27 febbraio (Reuters) - Per l‘estate Saras ripagherà tutti i debiti petroliferi all‘Iran per greggio ritirato prima dell‘entrata in vigore delle ultime sanzioni internazionali.

“Con l‘Iran abbiamo pagato tre quarti dei nostro debito nel 2016 e nei prossimi mesi finiremo di pagare l‘ultima parte del debito. All‘inizio dell‘estate i nostri impegni con l‘Iran saranno onorati”, ha detto Dario Scaffardi, executive vice president e general manager della società di raffinazione in una call con gli analisti sui risultati del 2016.

I carichi di greggi ritirati da Saras negli ani scorsi, prima dell‘interruzione a seguito delle sanzioni, hanno un valore intorno ai 350 milioni di euro.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below