23 gennaio 2017 / 11:35 / tra 8 mesi

Francia, mandato a banche per lancio green bond 22 anni

LONDRA, 23 gennaio (Reuters) - La Francia ha incaricato un sindacato di banche di gestire l‘emissione di un green bond con scadenza nel giugno 2039.

Lo rende noto un comunicato dell‘agenzia del debito pubblico transalpino, facendo seguito al roadshow condotto tra gli investitori nelle prime settimane dei gennaio. Si tratta del debutto di Parigi su questo comparto.

Il consorzio di banche collocatrici è composto da Barclays, Bnp Paribas, Credit Agricole, Morgan Stanley, Natixis, Societè Generale.

Il primo emittente sovrano a sperimentare l‘emissione di un green bond -- obbligazioni i cui proventi sono destinati a progetti che promuovono la sostenibilità climatica ed ambientale -- è stata la Polonia, che a dicembre ha lanciato un titolo a 5 anni da 750 milioni di euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below