19 gennaio 2017 / 10:29 / tra 8 mesi

Btp, tasso 10 anni sopra 2%, massimo da inizio dicembre - Tradeweb

MILANO, 19 gennaio (Reuters) - Peggiora il mercato obbligazionario italiano, col tasso decennale che risale sopra quota 2%, livello che non si vedeva dallo scorso 12 dicembre.

Poco prima delle ore 11 il tasso sul benchmark decennale italiano ha toccato un massimo di seduta a 2,02%, con un trader che cita il risultato “non particolarmente brillante” delle aste spagnole di questa mattina.

“Sono uscite un po’ meno bene del solito rispetto al secondario e questo ha dato spazio a qualche vendita in più su tutta la periferia” spiega. “Con tutta l‘offerta di questa settimana il mercato è un po’ pieno, prese di profitto mi sembrano inevitabili”

Madrid ha collocato oltre 4,8 miliardi di euro di titoli a medio lungo, tra cui il nuovo quinquennale aprile 2022 .

Parallelamente al rialzo dei rendimenti italiani, lo spread Btp/Bund è salito fino a 171 punti base, ai massimi da inizio gennaio.

Alle ore 11,25 il tasso decennale scambia a quota 2%, con uno spread a 169 pb.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below