26 gennaio 2017 / 07:40 / tra 10 mesi

BOND EURO-Apertura debole, mercato soppesa impatto sentenza Italicum

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Apertura in calo per i
futures sui Bund e sui Btp, con il mercato italiano che deve
ancora valutare a pieno le conseguenze della sentenza della
Corte costituzionale sull'Italicum, giunta ieri poco prima della
chiusura.
    ** La speculazione sull'evoluzione del quadro politico
italiano si innesta in un contesto di generale cautela
dell'obbligazionario, legato anche ai timori di una svolta
protezionista negli Usa con l'insediamento della nuova
amministrazione Trump.
    ** Il rendimento sul Bund decennale tedesco scambia ormai in
vista di quota 0,50%, ai massimi da oltre un anno.
    ** Con la decisione della Consulta sono tornate le richieste
di elezioni anticipate, anche perché la sentenza non prevede
necessariamente nuovi interventi legislativi per modificare la
legge elettorale. D'altra parte la conferma del premio di
maggioranza potrebbe offrire una garanzia di maggiore
governabilità, mentre la bocciatura del ballottaggio allontana
l'ipotesi di una vittoria di forze politiche anti sistema, mal
viste dai mercati. 
    ** I Btp ripartono stamane da uno spread su Bund di 172
punti base e da un tasso decennale del 2,11%, salito ieri subito
dopo il verdetto sull'Italicum fino al 2,12%, il livello più
alto da fine novembre.
    ** Sull'obbligazionario italiano incombono anche le aste di
fine mese, al via oggi con l'offerta di Ctz e Btpei per una
cifra complessiva fino a 3,5 miliardi. Ieri in
chiusura il Ctz scambiava al rendimento di
-0,01%, contro lo 0,283% registrato nell'ultimo collocamento del
titolo, di novembre.
    ** Il Tesoro ha annunciato, per le aste a medio lungo di
lunedì 30, il nuovo Btp decennale giugno 2027; la cedola è stata
fissata al 2,20% contro l'1,25% dell'attuale benchmark dicembre
2026. L'offerta, che include anche il Btp quinquennale novembre
2021 e il Ccteu febbraio 2024, è per un importo complessivo fino
a 9 miliardi, di cui fino a 4 del nuovo decennale.
    ** In agenda oggi la riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles.
Non è atteso un accordo formale sulla conclusione della seconda
review del bailout della Grecia, ma l'orientamento sembra
comunque quello di arrivare a un'intesa nel successivo vertice,
previsto per il 20 febbraio.
    
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO        100,330 (+0,005)
 FUTURES BUND MARZO          161,54  (-0,22)          
 FUTURES BTP MARZO           132,52  (-0,19)      
 BUND 2 ANNI             101,213 (-0,027)  -0,642% 
 BUND 10 ANNI            97,718 (-0,166)   0,483% 
 BUND 30 ANNI           131,045 (-0,539)   1,239% 
 
 ==============================================================
        
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below