4 gennaio 2017 / 16:28 / 9 mesi fa

RPT-BTP annullano guadagni in chiusura, mercato cerca di metabolizzare inflazione

(elimina refuso da titolo)
    MILANO, 4 gennaio (Reuters) - Il secondario italiano annulla
i guadagni accumulati in precedenza in chiusura della terza
seduta dell'anno, in linea con la quasi totalità del comparto
europeo, mentre gli operatori cercano di metabolizzare i dati
sull'inflazione della zona euro nella loro interezza,
soprattutto in chiave Bce.
    ** Diffusi stamane e relativi a dicembre i numeri
preliminari sui prezzi al consumo hanno mostrato un tasso a 1,1%
annuo rispetto allo 0,6% di novembre e ben oltre le attese per
1,0%. Ben più modesto invece l'aumento per la cosiddetta
inflazione 'core', quella che monitora il dato al netto di
energia e cibo, componenti altamente volatili: in questo caso a
dicembre si è passati a perimetro annuo a 0,9% da 0,8% di
novembre. 
    ** Il timore degli operatori è che il balzo dei prezzi al
consumo il mese scorso si possa spiegare più con il rincaro dei
prezzi del greggio che non con una vera e propria ripresa
dell'economia, raffreddando le aspettative per un rallentamento
del Qe della Bce.
    ** "Quello di oggi è un mercato erratico che cerca di
digerire il dato sull'inflazione della zona euro in tutte le sue
componenti, in un contesto che vede i volumi al di sopra della
media del periodo. Starà a Draghi fare chiarezza, al termine
della prossima riunione Bce", ragiona Vincenzo Longo, strategist
di Ig.
    ** Attorno alle 17,30, il differenziale di rendimento tra
Btp e Bund sul tratto a 10 anni si attesta a 161 punti base,
stesso livello della chiusura di ieri e, analogamente, il tasso
del decennale si mantiene a 1,88%. 
    ** In serata verranno diffuse le minute della Federal
reserve del meeting dello scorso dicembre in cui è stato deciso
il secondo rialzo dei tassi dalla crisi del 2007. 
    ** Domani l'attenzione si sposta sul fronte primario con i
primi collocamenti a medio lungo francesi e spagnoli del 2017 e
il Tesoro che renderà noti i quantitativi del Bot annuale che
andrà in asta il prossimo 11 gennaio. 
   
============================ 17,30 ===========================
 FUTURES BUND MAR.                     163,21    (inv.)  
 FUTURES BTP  MAR.                     134,79   (+0,01)  
 BTP 2 ANNI  (DIC 18)                 106,926  (-0,025)  -0,137%
 BTP 10 ANNI (DIC 26)                  94,411  (-0,004)   1,878%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 104,618  (-0,221)   3,036%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          219          221
 BTP/BUND 2 ANNI                                 66           65
 BTP/BUND 10 ANNI                               161          161
 minimo                                       158,3        154,5
 massimo                                      161,3        161,1
 BTP/BUND 30 ANNI                               200          200
 BTP 10/2 ANNI                                201,5        202,4
 BTP 30/10 ANNI                               115,8        114,7
 ================================================================
    
    
Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below