19 dicembre 2016 / 18:39 / in un anno

Germania ricorrerà meno a mercato capitali in 2017

BERLINO, 19 dicembre (Reuters) - Il governo tedesco ha in programma di ricorrere meno al mercato dei capitali nel corso del 2017 rispetto a quanto fatto nell‘anno che si sta per chiudere, secondo quanto annunciato dal ministero delle Finanze, a conferma di quanto anticipato da Reuters venerdì scorso.

Berlino dovrebbe raccogliere sul mercato dei capitali 172 miliardi di euro attraverso strumenti classici come Bund e Bubil e un ammontare addizionale tra 6 e 10 miliardi attraverso titoli ‘inflation-linked’, secondo quanto comunicato dall‘agenzia del debito.

Nel 2016 la Germania ha emesso titoli per 202,5 miliardi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” ul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below