9 dicembre 2016 / 10:44 / in un anno

MONETARIO-Eccesso fondi immobilizza brevissimi, lieve pressione su lunghi dopo Bce

MILANO, 9 dicembre (Reuters) - L‘abbondanza di liquidità in eccesso paralizza i tassi del mercato monetario sulla parte brevissima, rendendoli indenni persino al picco di nervosismo sia alla vigilia sia all‘indomani del ‘no’ alla riforma costituzionale su cui si sono nettamente schierati gli elettori italiani domenica scorsa.

** Da segnalare invece qualche tensione -- per quanto contenuta -- a partire dalle scadenze intorno ai 18 mesi, dopo l‘aggiustamento al programma Qe deciso ieri dalla Bce.

** I derivati forward sull‘Eonia scambiano da ieri pomeriggio -- in parallelo ai commenti di Mario Draghi -- preceduti dal segno meno, a riflesso dell‘alleggerimento della scommesse su una stretta Bce nel 2017.

** Per quanto ancora oggetto di riflessione, le parole del banchiere centrale hanno categoricamente escluso qualsiasi prospettiva di ‘tapering’.

** Se l‘estensione temporale degli acquisti Qe vedrà un importo mensile in calo a 60 miliardi dagli attuali 80, la Bce resta in qualsiasi momento pronta ad aumentarli nuovamente in termini di volume e/o durata, in caso dovesse constatare che l‘inflazione della zona euro continua a non avvicinarsi all‘obiettivo.

** Così come licenziato dal consiglio di ieri, l‘aggiustamento del Qe comporta un‘estensione del programma da quantificare in 540 miliardi, superiore all‘ipotesi alternativa di prolungamento di soli sei mesi a volumi invariati.

** Investitori e analisti si dedicano intanto alle consuete interpretazioni sulle parole di Draghi, ipotizzando che una misura approvata a maggioranza e non all‘unanimità implichi una più marcata divisione di campo tra ‘falchi’ e ‘colombe’.

** I fondi in eccesso a disposizione del sistema bancario sono nel frattempo di poco inferiori a 1.200 miliardi e il livello, secondo gli addetti ai lavori, è destinato ad aumentare in vista di fine anno, tenendo conto anche della prossima operazione Tltro la settimana prima di Natale.

** Intorno alle 11,30 su General Collateral Italia overnight, tom e spot/next tutti e tre fermi a -0,40%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below