22 ottobre 2013 / 09:17 / 4 anni fa

PUNTO 3-Atlantia colloca bond 2021 da 750 mln, rendimento 3,004%

(Aggiunge dettagli da nota in coda)

LONDRA, 22 ottobre (Reuters) - Atlantia ha collocato oggi un bond senior unsecured a sette anni dell‘importo di 750 milioni di euro, attirando una domanda superiore ai 3 miiliardi.

Il bond - scadenza 26 febbraio 2021, cedola 2,875% - è stato prezzato a reoffer 99,172, per un rendimento finale del 3,004%, pari a 128 punti base sopra il midswap.

“E’ la cedola più bassa dal 2004 per un corporate italiano con scadenza superiore a cinque anni e mezzo” spiega uno dei banchieri che ha gestito in prima persona l‘operazione. “Rispetto alla carta esistente di Atlantia il bond ha prezzato con un premio sul rendimento di 5 punti base, contro una media di 10 per le altre operazioni che abbiamo gestito dalla fine dell‘estate”.

Stamane, al lancio dell‘obbligazione, era stata data un prima guidance di rendimento compresa tra 135 e 140 punti base sopra il midswap, poi rivista a 130-135 pb e poi ancora a 128-130 pb prima dell‘indicazione finale di 128.

INVESTITORI ESTERI PREPONDERANTI

Atlantia ha rating Baa1 per Moody‘s, BBB+ per S&P e A+ per Fitch.

“Insieme a Eni e Terna Atlantia è uno dei migliori emittenti in Italia, con rating superiore a quello sovrano; e poi è un emittente raro” aggiunge il banchiere. “Quindi carta di alta qualità, con un mercato secondario liquido e stabile, cosa che permette alla società di comprimere gli spread”.

L‘emissione - che ha valuta 29 ottobre - è stata gestita da Bnp Paribas, Mediobanca e Societe Generale Cib, Citigroup, Credit Suisse, Natixis e Santander.

Preponderanti gli investitori esteri: secondo i dati forniti dai lead manager il bond Atlantia è stato collocato per il 30% in Francia, per il 22% in Germania, il 18% nel Regno Unito e solo per 9% in Italia. Circa il 50% dei sottoscrittori sono fondi di investimento, il 25% assicurazioni.

In una nota diffusa dalla società si spiega che “i proventi del prestito obbligazionario saranno destinati a soddisfare, attraverso corrispondenti operazioni di finanziamento infragruppo, il fabbisogno finanziario di Autostrade per l‘Italia connesso, fra l‘altro, ai piani di investimento previsti in convenzione”.

“Il collocamento odierno copre tutte le esigenze di rifinanziamento fino al 2016 ad un costo per l‘azienda particolarmente contenuto. E’ la testimonianza della credibilità acquisita negli anni dal gruppo sui mercati internazionali del debito”, commenta nella nota l‘AD di Atlantia Giovanni Castellucci.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below