18 maggio 2012 / 14:02 / tra 6 anni

Treasuries Usa in calo, realizzi dopo recenti acquisti rifugio

NEW YORK, 18 maggio (Reuters) - I titoli di Stato Usa cedono terreno nei primi scambi newyorkesi, con gli investitori che si prendono una pausa dagli acquisti rifugio innescati dalla crisi del debito della zona euro, che ieri hanno spinto i rendimenti del benchmark ai livelli di chiusura più bassi di almeno 60 anni.

Oggi gli investitori prendono profitto e alzano il loro profilo di rischio, con la borsa positiva. Il mercato aspetta inoltre l‘asta di Treasuries della prossima settimana.

“Sono scambi improntati alla cautela, con il minimo record toccato ieri dal rendimento del 10 anni e con l‘offerta che arriva la prossima settimana la gente non vuole spingere troppo i prezzi dei Treasuries”, commenta Kim Rupert di Action Economics a San Francisco.

Intorno alle 15,55 italiane il benchmark decennale cede 12/32 e rende l‘1,73% dall‘1,69% di ieri sera. La chiusura di ieri è stata la più bassa degli ultimi 60 anni, secondo i dati Reuters.

Il trentennale arretra di 1*02/32 con un rendimento del 2,83%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below