2 luglio 2009 / 15:56 / tra 8 anni

PUNTO 1 - Bce,piano acquisto covered bond procederà gradualmente

(aggiunge dettagli da comunicato banca centrale)

FRANCOFORTE, 2 luglio (Reuters) - Le banche centrali della zona euro applicheranno in maniera graduale e a seconda delle esigenze di mercato il programma di acquisto di obbligazioni garantite.

Lo dice in una nota l‘istituto centrale di Francoforte, secondo cui il provvedimento è mirato a favorire ulteriormente la discesa dei tassi di mercato, migliorare le condizioni di finanziamento e incoraggiare le banche commerciali nell‘erogazione dei prestiti.

La Banca centrale europea aveva annunciato all‘inizio di maggio l‘acquisto di covered bond denominati in euro per un importo di 60 miliardi (85 miliardi di dollari).

Si tratta di obbligazioni garantite da una serie di asset come mutui ipotecari, che restano in portafoglio al cedente, che verranno acquistate direttamente sul mercato primario e secondario.

“L‘eurosistema delle banche centrali intende implementare il programma di acquisto di covered bond in maniera graduale, tenendo conto delle condizioni di mercato e delle esigenze di politica monetaria del sistema” dice il comunicato Bce.

Mirato a sostenere un comparto di mercato a parere della banca centrale duramente colpito dalla crisi finanziaria, il programma si inaugurerà lunedì prossimo 6 luglio.

Di seguito i dettagli sintetici finora annunciati da Francoforte:

* le emissioni avranno di regola il rating minimo di doppia ‘A’, o equivalente, da parte di almeno una delle principali agenzie di rating

* i covered bond oggetto di acquisto devono rispettare i criteri ‘Ucits’ - il cosiddetto ‘passaporto europeo’ - o garanzie comparabili, a discrezione unica della banca centrale che opera gli acquisti

* le controparti ammesse al programma sono le stesse che partecipano alle operazioni di politica monetaria o vengono utilizzate dalle banche centrali dell‘eurosistema per investimenti di portafoglio.

“E’ tutto pronto per l‘avvio del programma. Confermo che stabiliremo in un secondo momento l‘esatta scadenza dei titoli acquistabili, potremmo comunque andare dai tre ai dieci anni” ha spiegato ai giornalisti il presidente Jean-Claude Trichet, rimandando alle ore 17 per i dettagli “tecnici” sulla decisione.

Sempre secondo il numero uno Bce, l‘istituto centrale di Francoforte rileverà circa 8% del totale di 60 miliardi del programma, mentre il rimanente verrà acuistato dalle singole banche centrali nazionali.

Le obbligazioni garantite verranno acquistate da banche della zona euro, ha spiegato sempre Trichet, ma possono avere come collaterale una piccola parte di asset extra-Uem.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below