2 settembre 2009 / 13:58 / 8 anni fa

Scudo, combattere paradisi fiscali spostando forzieri - Tremonti

BRUXELLES, 2 settembre (Reuters) - La lotta ai paradisi fiscali si fa spostando i forzieri, secondo il ministro dell‘Economia Giulio Tremonti.

Incontrando la stampa al termine del consiglio Ecofin di oggi, il ministro ha risposto a una domanda sullo scudo fiscale esordendo: “È normale che Lugano sia la terza piazza finanziaria in Svizzera...Se si vogliono contrastare i paradisi fiscali si devono spostare i forzieri”.

La sanatoria sui capitali illecitamente esportati all‘estero dovrebbe consentire la regolarizzazione delle attività detenute nell‘Unione europea, ma anche il rimpatrio di quelle in paesi extra Ue.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below