May 20, 2020 / 8:49 AM / in a month

Titoli Stato Italia, portafoglio esteri marzo cala drasticamente di 51,5 mld euro

MILANO, 20 maggio (Reuters) - In marzo il portafoglio degli investitori esteri in titoli di Stato italiani è sceso drasticamente di 51,5 miliardi di euro, in prevalenza a lungo termine, dopo gli acquisti netti per 2 miliardi del mese precedente.

Lo rende noto Bankitalia nell’ambito della pubblicazione dei dati mensili della bilancia dei pagamenti.

Marzo è stato il mese che ha visto deflagrare l’epidemia da coronavirus in Italia.

“In marzo anche le passività nette sull’estero sono cresciute, di 14,0 miliardi. All’aumento delle passività nette nel comparto degli ‘altri investimenti’ (per 84,2 miliardi), connesso all’ampliamento del saldo debitorio su Target2 (106,9 miliardi), si è contrapposta la riduzione di quelle in investimenti diretti (per 6,5 miliardi) e in titoli di portafoglio (per 63,8 miliardi); in questo comparto, i disinvestimenti esteri hanno riguardato soprattutto titoli pubblici (51,5 miliardi, in prevalenza a lungo termine)”, scrive Bankitalia nella pubblicazione.

Sara Rossi, in redazione a Milano Cristina Carlevaro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below