15 maggio 2008 / 08:03 / 10 anni fa

Ue, indispensabili politiche più ambiziose per pareggio 2010-Bce

ROMA (Reuters) - Anche nell‘ultimo Bollettino mensile di maggio la Banca centrale europea sottolinea la necessità per tutti i paesi europei di raggiungere il pareggio di bilancio al più tardi nel 2010, obiettivo utile anche per combattere le spinte inflazionistiche.

<p>Un modellino del palazzo della Banca Centrale Europea. REUTERS/Alex Grimm GRI/JOH</p>

“In diversi casi il conseguimento dei rispettivi obiettivi di medio periodo al più tardi entro il 2010... è decisamente a rischio”, si legge nel documento.

“In questi paesi sono indispensabili politiche molto più ambiziose. Politiche di bilancio prudenti in tutti i paesi contribuirebbero anche a contrastare le attuali pressioni inflazionistiche”, aggiunge la Bce.

L‘Italia ha ribadito ieri a Bruxelles l‘impegno a raggiungere l‘equilibrio nel 2011.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below