November 5, 2018 / 8:35 AM / a month ago

BORSA MILANO in calo zavorrata da banche, Bper in asta volatilità dopo -4,95%

MILANO, 5 novembre (Reuters) - Piazza Affari muove in territorio negativo nelle prime battute, zavorrata dal comparto bancario.

Si tratta della prima seduta di Borsa dopo la pubblicazione degli stress test, ma i titoli delle banche sembrano muoversi indipendentemente dai risultati. Tra i titoli maggiormente colpiti dalle vendite ci sono infatti sia Intesa SP che Ubi che Banco Bpm nonostante abbiano passato i test con risultati diversi.

Intorno alle 9,20 l’indice FTSE Mib cede lo 0,45%, mentre il paneuropeo STOXX 600 lascia sul terreno lo 0,15%.

** L’indice delle banche italiane cede l’1,6%. Particolarmente colpita dalle vendite BPER, che è entrata in asta di volatilità dopo un ribasso del 4,95%.

** CAMPARI è il miglior titolo del listino principale, con un rialzo dell’1,33%.

** Positiva anche FIAT CHRYSLER (+1,07%).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below