August 28, 2018 / 8:29 AM / 2 months ago

Zona euro, a luglio prestiti imprese +4,1%, M3 rallenta a +4%

FRANCOFORTE, 28 agosto (Reuters) - La crescita dei prestiti a imprese e famiglie della zona euro a luglio si è confermata sui massimi dalla crisi finanziaria del 2008, mentre la massa monetaria in circolazione ha registrato un calo inatteso.

E’ quanto comunica la banca centrale europea (Bce).

Il mese scorso la crescita dei prestiti alle società non finanziarie è stata del 4,1% (+4,1% a giugno), mentre il credito alle famiglie è aumentato del 3% (+2,9% a giugno). In entrambi i casi si tratta dei dati più alti dal 2009.

La massa monetaria M3, in parte specchio dell’iniezione di liquidità da parte della Bce, a luglio ha registrato un incremento del 4%, con un rallentamento rispetto al 4,5% del mese precedente. Gli economisti stimavano una crescita del 4,3%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below