December 3, 2018 / 9:24 AM / 4 months ago

Zona euro, crescita attività imprese rallenta ancora a novembre - Pmi

LONDRA, 3 dicembre (Reuters) - L’attività manifatturiera della zona euro si è espansa al ritmo più debole in oltre due anni a novembre, complice il secondo mese consecutivo di contrazione degli ordini, una ulteriore evidenza che la crescita economica del blocco è in rallentamento.

L’indice finale Pmi a cura di Ihs Markit ha arretrato per il terzo mese, attestandosi a 51,8 dal 52 di ottobre, un livello comunque superiore a quello della lettura preliminare di 51,5 e alla soglia di 50 che separa crescita da contrazione.

Ma si tratta della lettura più bassa dall’agosto 2016 e il sottoindice relativo alla produzione, che rientra poi nel Pmi composito, è sceso a 50,7 da 51,3, i minimi da metà 2013. La stima preliminare era stata di 50,4.

“La produzione potrebbe agire da freno sull’economia della zona euro nel quarto trimestre”, ha detto Chris Williamson, chief business economist di IHS Markit.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below