October 29, 2019 / 10:01 AM / a month ago

Sole 24 Ore, rinviato a giudizio Napoletano, accolti patteggiamenti Benedini e Treu

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Il Gup di Milano Maria Cristina Mannocci ha rinviato a giudizio per false comunicazioni sociali e aggiotaggio l’ex direttore del Sole 24Ore Roberto Napoletano, che non aveva chiesto il patteggiamento. Il processo inizierà il 16 gennaio.

Lo dice una fonte presente all’udienza.

Il giudice dell’udienza preliminare ha accolto invece le richieste di patteggiamento dell’ex presidente del gruppo editoriale Benito Benedini e dell’ex AD Donatella Treu, così come quella del Gruppo 24 Ore, imputato come persona giuridica per effetto della legge 231 del 2001.

Benedini ha concordato una pena di un anno, cinque mesi e 20 giorni, più 100.000 euro di acconto a titolo di risarcimento, Treu una pena di un anno e otto mesi e 300.000 euro di acconto a titolo di risarcimento. Pena sospesa per entrambi.

Per il gruppo Sole 24 Ore il risarcimento è di 50.310 euro.

Secondo la procura, dal 2014 al 2016 le vendite digitali del quotidiano sono state gonfiate per realizzare uno scostamento fra la rappresentazione della situazione economica della società e la situazione effettiva.

Tutti gli imputati, accusati di false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato, hanno sempre respinto le accuse.

In base alla legge italiana il patteggiamento non equivale a una ammissione di colpevolezza.

via redazione Milano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below