May 29, 2019 / 4:17 PM / 6 months ago

Fca-Renault, S&P vede vantaggi strategici ma anche rischi esecuzione

MILANO, 29 maggio (Reuters) - La fusione alla pari proposta da Fiat-Chrysler a Renault presenta numerosi vantaggi strategici ma pone anche dei rischi di esecuzione.

Lo dice l’agenzia di rating S&P specificando che manterrà i rating invariati per entrambi i gruppi fino a quando non verrà trovato un accordo sui termini definitivi della fusione, inclusa la sua struttura di capitale.

“Il nuovo gruppo avrebbe sinergie in termini di scala delle attività, diversificazione dei brand nei diversi segmenti di mercato, diversificazione geografica degli utili e investimenti tecnologici”, spiega S&P.

Tuttavia l’operazione “comporta rischi di esecuzione, soprattutto in considerazione della debolezza dei mercati automotive globali e delle tensioni commerciali”, aggiunge,

Un altro fattore che pone sfide è anche legato alle relazioni di lungo corso di Renault con i suoi partner Nissan e Mitsubishi che potrebbero allungare i tempi necessari per portare a termine la fusione, secondo S&P.

Tra gli elementi che potranno impattare sui rating, S&P cita la capacità del nuovo gruppo di rilanciare le attività in Europa di Fca e l’accelerazione delle produzione di auti elettriche.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below