November 18, 2019 / 3:32 PM / 22 days ago

HP in calo 5% su rifiuto offerta di Xerox, possibile controfferta

18 novembre (Reuters) - Il titolo HP ha perso fino al 5% dopo aver respinto un’offerta di acquisto da parte di Xerox, comunicando che potrebbe invece fare una sua controfferta per rilevare il produttore di stampanti.

Il titolo HP ha guadagnato circa il 10% mentre Xerox è avanzato di circa il 7% dal 5 novembre, quando sono emerse le prime indiscrezioni sull’offerta in contanti e carta di Xerox da 33,5 miliardi di dollari per acquistare la rivale HP di dimensioni più grandi.

L’industria delle stampanti è in declino ormai da anni penalizzata soprattutto dalla crescita della comunicazione elettronica che riduce la necessità di stampare documenti. Sia HP sia Xerox realizzano una parte dei loro ricavi dalla vendita di stampanti e relativi accessori.

Ieri HP ha dichiarato di aver valutato i potenziali benefici di un’aggregazione e ha aggiunto che con una due diligence su Xerox potrebbe rapidamente stimare i vantaggi di una potenziale transazione.

Xerox ha un valore di mercato di 8,4 miliardi di dollari mentre quello di HP è di quasi 30 miliardi.

“Continuiamo a ritenere che il consolidamento nel settore delle stampanti abbia senso specie se si considera il contesto ormai maturo e costantemente messo alla prova della domanda finale”, hanno scritto gli analisti di Credit Suisse in una nota.

L’azionista attivista Carl Icahn, che detiene una quota in Xerox, la scorsa settimana ha detto al Wall Street Journal di non essere ancora orientato su una particolare struttura per l’accordo con HP, finchè non si riuscirà a trovare una combinazione.

Icahn, che detiene anche titoli di HP, deve ancora rilasciare una dichiarazione sugli ultimi sviluppi.

Nella sua lettera al board di HP, Xerox ha sottolineato che potrebbero essere raggiunti circa due miliardi di dollari di risparmi entro due anni dall’accordo.

“I portafogli di HP e Xerox sono in gran parte complementari, date le diverse aree di interesse, e si intravede perciò l’opportunità di una significativa riduzione dei costi se le due società dovessero fondersi”, ha affermato Credit Suisse.

I titoli di HP erano a 19,10 dollari nel trading pre-apertura, mentre quelle di Xerox erano in ribasso del 4% a 37,38 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below