November 12, 2019 / 7:46 AM / a month ago

BORSA TOKYO -In rialzo su speranze sostegno a utili società da yen debole

TOKYO, 12 novembre (Reuters) - L’azionario giapponese archivia la sessione di oggi con il rialzo più alto di una settimana sulle speranze che uno yen più debole sosterrà gli utili dei principali esportatori del Paese.

** L’indice Nikkei chiude con un +0,81% a 23.520,01 punti, il suo maggiore guadagno giornaliero dal 5 novembre.

** Dopo un avvio debole a causa dell’incertezza sull’andamento dei colloqui commerciali tra Stati Uniti e Cina e sull’escalation della violenza a Hong Kong, la borsa giapponese ha progressivamente accantonato tali timori virando in positivo.

** Lo yen <JPY = EBS> scambia vicino a un minimo di cinque mesi contro il dollaro, tendendo a favorire gli esportatori poiché una valuta più debole sostiene la competitività delle esportazioni e gonfia gli utili realizzati all’estero.

** “Gli Stati Uniti e la Cina sono in una fase di stallo, e la situazione a Hong Kong non è buona. Tuttavia l’economia degli Usa sta migliorando ed è questo a contare di più per il Giappone”, osserva Kiyoshi Ishigane, gestore di Mitsubishi UFJ Kokusai Asset Management a Tokyo.

** Il settore dei beni di consumo discrezionali è il migliore della giornata, con il produttore di elettronica SONY in rialzo dell’1,26%. A seguire il comparto tecnologico, trainato da un guadagno del 3,5% messo a segno dal produttore di apparecchiature per chip ADVANTEST.

** I migliori in termini percentuali sono stati la società di credito al consumo CREDIT SAISON, balzata del 7,77%, il produttore tessile UNITIKA, avanzato del 6,37%, e la società di costruzioni OBAYASHI che ha registrato un +5,95%.

** Tra i peggiori invece figurano MITSUI MINING AND SMELTING , crollata del 13,2%, seguita dalla banca retail CONCORDIA FINANCIAL GROUP che ha segnato una flessione del 3,4% e dal gruppo alimentare AJINOMOTO, in calo del 3,28%.

** Alcuni trader sono rimasti prudenti in vista del discorso del Presidente Usa Donald Trump che si terrà oggi all’Economic Club di New York e che potrebbe fornire ulteriori indizi sui colloqui sino-statunitensi in tema di dazi.

** L’indice Topix ha terminato a +0,33% a 1.709,67.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below