November 7, 2019 / 4:19 PM / a month ago

PUNTO 1-Mediobanca, Del Vecchio al 10% e punta a crescere ancora - fonti

(Riscrive parzialmente con nuove fonti)

di Gianluca Semeraro e Claudia Cristoferi e Pamela Barbaglia

MILANO/LONDRA, 7 novembre (Reuters) - Leonardo Del Vecchio è salito a quasi il 10% in Mediobanca e intende crescere ancora, dicono alcune fonti a Reuters.

Le richieste dell’imprenditore al management di Mediobanca, esplicitate dopo il suo primo inaspettato investimento a settembre, sono di tornare a concentrarsi sull’investment banking e crescere per linee esterne.

Il suo ingresso in Piazzetta Cuccia ha d’altro canto alimentato aspettative di nuove operazioni straordinarie nel panorama della finanza italiana e ha acceso i fari su Generali , di cui l’imprenditore ottantaquattrenne ha già il 4,9% e Mediobanca il 13%. Oggi i titoli del Leone sono particolarmente sostenuti e verso fine seduta sono in rialzo del 3,7%.

Del Vecchio, che nelle scorse settimane era arrivato al 7,5% della banca, ha comprato un ulteriore 2,5% nel collocamento annunciato ieri da UniCredit, dice una delle fonti. Un portavoce della sua holding, Delfin, non ha rilasciato commenti.

Natixis ha gestito l’ordine di acquisto per conto di Del Vecchio, ha riferito una seconda fonte, aggiungendo che la banca di investimento francese aveva già aiutato in precedenza l’imprenditore a costruire la sua posizione in Mediobanca. Un portavoce di Natixis non ha commentato.

Con l’uscita di Unicredit dalla sua storica presenza nel capitale di Mediobanca, il presidente di EssilorLuxottica - nonché uomo più ricco d’Italia - è diventato il primo azionista dell’istituto.

Secondo due fonti intende crescere ulteriormente, anche se per salire sopra il 10% è necessario il via libera della Bce. Una delle fonti suggerisce che Del Vecchio punti ad arrivare al 20% ma - sottolinea - il procedimento regolatorio potrebbe richiedere fino a un anno di tempo.

Una seconda fonte dice che Del Vecchio non ha fretta di comprare altre azioni di Mediobanca e comunque non a qualsiasi prezzo.

I titoli della banca scambiano sui massimi da 11 anni, per una capitalizzazione complessiva di 9,6 miliardi di euro.

Il 12 novembre il Ceo di Mediobanca Alberto Nagel presenterà il nuovo piano industriale dell’istituto.

in redazione a Milano Silvia Aloisi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below