July 15, 2019 / 4:00 AM / 5 months ago

STOCKS TO WATCH-Lunedì 15 luglio

Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 15 luglio:

UNICREDIT - La banca non ha del tutto accantonato un piano di crescita per linee esterne e il dossier di una fusione con Commerzbank è ancora aperto, secondo L’Economia del Corriere della Sera.

ATLANTIA, ALITALIA (non quotata) - Il gruppo di infrastrutture e altri tre potenziali investitori (Gruppo Toto, il patron della Lazio Claudio Lotito e la compagnia colombiana Avianca) hanno presentato manifestazioni di interesse a partecipare al consorzio (di cui fanno già parte Ferrovie, ministero delle Finanze e la compagnia aerea Usa Delta) per il salvataggio di Alitalia, ha annunciato ieri sera il ministro dello Sviluppo economico Di Maio.

Le offerte vincolanti e il piano industriale di Alitalia sono attesi in non meno di 15 giorni, scriveva ieri Il Sole 24 Ore.

MEDIASET, VIVENDI - La norma italiana in base alla quale l’Agcom ha imposto a Vivendi di ridurre la propria partecipazione in Mediaset o in Telecom Italia potrebbe non essere conforme al diritto Ue, secondo il parere legale della Commissione Europea alla Corte di Giustizia Ue, che Reuters ha potuto visionare. La Corte, secondo due fonti, dovrebbe emettere la sua decisione all’inizio dell’anno prossimo.

ENEL, TELECOM ITALIA - Il potenziale accordo tra Open Fiber e Telecom Italia per l’integrazione delle loro reti a banda larga “è da condividere” se sarà destinato ad accelerare sulla fibra ottica e sull’innovazione, secondo quanto afferma in un’intervista pubblicata domenica da Il Messaggero il numero uno di Open Fiber (controllata da Enel e Cdp) Elisabetta Ripa. L’AD aggiunge che è nell’interesse dell’Italia la creazione in tempi rapidi di una rete di nuova generazione, sul modello ‘wholesale only’, a disposizione di tutti i concorrenti alle stesse condizioni.

CARIGE (azioni sospese) - È attesa la conversione in azioni dei 320 milioni di euro di bond Carige detenuti dallo schema volontario del Fitd nella riunione prevista per oggi del fondo tutela depositi.

La banca ha smentito ieri in una nota un articolo di Repubblica secondo cui potrebbe essere costretta a pagare fino a 239 milioni di euro di penali come conseguenza di alcuni contratti firmati dall’istituto con diverse istituzioni finanziarie.

Nella nota Carige spiega che l’aumento del fabbisogno patrimoniale rispetto alle stime di fine 2018 e inizio 2019 è legato in larga parte all’aggiornamento degli obiettivi sugli Npe e sul Total Capital ratio e ad altre componenti già illustrate al mercato lo scorso febbraio.

POSTE ITALIANE - Punta a diventare entro il 2022 il primo operatore italiano nella consegna dei pacchi per l’e-commerce, grazie anche all’accordo siglato l’anno scorso con Amazon, afferma l’AD Matteo Del Fante in un’intervista a La Repubblica di domenica.

Del Fante spiega che l’obiettivo è incrementare in quattro anni la quota di mercato in questo settore al 40% dall’attuale 33% e aggiunge che Poste sta guardando “molto da vicino” al segmento delle consegne di cibo a domicilio.

FINECOBANK, MEDIOBANCA, BANCA MEDIOLANUM - Oltre a BlackRock, appena salita al 10% circa diventando primo azionista, anche Mediobanca e Mediolanum potrebbero essere interessate a FinecoBank dopo che Unicredit ha completato l’uscita dal capitale della banca multicanale, scriveva sabato Milano Finanza.

SALINI IMPREGILO, ASTALDI - Il direttore generale di Salini Impregilo si è detto fiducioso che le ‘comfort letter’ delle banche e di Cdp relative a Progetto Italia possano arrivare entro la scadenza fissata per oggi, permettendo al gruppo di ottenere al più presto 900 milioni di nuova finanza per sé e per Astaldi e di lanciare un aumento di capitale da 600 milioni ad ottobre.

JUVENTUS - Il difensore olandese De Ligt è pronto a firmare un contratto quinquennale con la Juventus, che ha pagherà all’Ajax 70 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del diciannovenne, secondo quanto riportato domenica da La Gazzetta dello Sport.

I bianconeri hanno siglato un accordo con il Genoa per l’acquisizione definitiva di Cristian Romero per 26 milioni pagabili in tre esercizi.

RECORDATI - L’azienda farmaceutica ha comunicato venerdì sera di aver siglato un accordo con Novartis per l’acquisizione a livello mondiale dei diritti per il Signifor e il Signifor LAR, due farmaci per il trattamento della malattia di Cushing e dell’acromegalia.

ALTRE QUOTATE

Stacco cedola dividendo: Health Italia.

TraWell CO, raggruppamento azioni ordinarie nel rapporto di una nuova azione ordinaria ogni 25 esistenti.

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, STEFANEL.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below