July 9, 2019 / 4:01 AM / 5 months ago

STOCKS TO WATCH-Martedì 9 luglio

(Contrassegnate con (*) le integrazioni) Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 9 luglio:

UNICREDIT - Ha collocato il residuo 18,3% detenuto in FINECOBANK a 9,85 euro per azione.

La banca ha raccolto 1,099 miliardi dalla cessione della quota Fineco e stima un aumento di circa 30 punti base nel CET1 di gruppo del terzo trimestre.

Unicredit sta cercando un adviser per rivedere la sua struttura societaria e attenuare la sua idendità italiana, dice una fonte vicina alla situazione confermando quanto anticipato da Il Sole 24 Ore. Secondo il quotidiano e anche secondo il Messaggero la banca sta studiano la creazione di una holding tedesca in cui far confluire gli asset esteri sotto il controllo della casa madre italiana.

Il fondo di Abu Dhabi, Aabar, ha limato la sua partecipazione al 4,986%.

(*) MEDIOBANCA - E’ in pole position per rilevare Kairos Sgr da Julius Baer, scrive Mf.

(*) BANCA CARIGE (titolo sospeso) - Il governo italiano sta facendo fatica a mettere a punto un piano di salvataggio per Banca Carige ed evitarne la messa in liquidazione, secondo due fonti vicine alla situazione.

Nelle prossime ore dovrebbe esserci una nuova riunione tra Tesoro, Bankitalia e rappresentanti del governo per fare il punto sulla bozza di salvataggio che potrebbe essere finalizzata a breve, scrive il Messaggero che mette per contro in luce alcuni dubbi del socio Malacalza.

(*) MONCLER - Non vede ragioni per non raggiungere i risultati che il mercato si aspetta per il 2019, dice il Ceo Remo Ruffini in un’intervista al Corriere.

MEDIASET - Il board si riunirà il 22 luglio per discutere della richiesta di Vivendi di convocare un’assemblea straordinaria per revocare la delibera sull’introduzione del voto maggiorato dello scorso aprile, dice una fonte vicina alla situazione.

(*) SALINI IMPREGILO, ASTALDI - Oggi si riunisce il Cda di Cdp per fare il punto sul Progetto Italia, il piano di creazione di un campione nazionale delle costruzioni attraverso il salvataggio di Astaldi e la sua fusione con Salini Impregilo, scrive il Sole.

STEFANEL - Il tribunale di Venezia ha dichiarato lo stato di insolvenza della società.

ITALMOBILIARE - Ha comunicato ieri sera di aver ceduto la propria partecipazione del 9,5% nella società statunitense Jaggaer, attiva nell’e-procurement, a Cinven. L’operazione valuta la quota attorno ai 100 milioni di dollari prima delle imposte sulla plusvalenza e di altri aggiustamenti in via di definizione.

Il fondo sovrano di Singapore Gic ha azzerato la sua partecipazione in Italmobiliare, in precedenza pari al 3,053%, secondo quanto emerso dalle partecipazioni Consob.

ELICA - Mauro Sacchetto è stato nominato nuovo Ceo.

CAPITAL FOR PROGRESS 2 - Ha firmato un accordo per investire in Copernico Holding con un aumento di capitale riservato fino a 15 milioni di euro e con l’impegno di portare la società sull’Aim entro la fine del 2021.

ITALIA

Gibus ‘Investor Day’ (11,30) Palazzo Mezzanotte.

USA

Conti trim2: PepsiCo

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, STEFANEL.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below