December 6, 2018 / 11:56 AM / 11 days ago

PUNTO 1-Banche, ok da Parlamento europeo a regole più morbide su gestione nuovi Npl

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 6 dicembre (Reuters) - Il Parlamento europeo ha approvato le nuove regole bancarie che ammorbidiscono i requisiti per le coperture sulle potenziali perdite derivanti dai nuovi crediti deteriorati. Le modifiche definite dalla Commissione per gli affari economici del Parlamento europeo dovranno essere approvate dai governi Ue prima di essere convertite in legge.

Si tratta di un’attenuazione delle norme concordate dai governi Ue, che a sua volta erano state ammorbidite rispetto alla precedente proposta della Commissione Ue, ma che hanno trovato dei gruppi di opposizione che considerano le nuove prescrizioni sugli Npl eccessivamente accomodanti.

“Questo non è un approccio prudente e non porta alla riduzione dei rischi che dobbiamo raggiungere nei bilanci delle banche europee”, ha commentato Sven Giegold, un parlamentare verde che ha votato contro il testo.

In linea con il compromesso raggiunto dagli stati Ue, i parlamentari europei hanno appoggiato un testo che prevede che i crediti non garantiti che si trasformano in deteriorati dovranno essere interamente svalutati in tre anni, anziché nei due anni proposti dalla Commissione Ue.

Così come, in base al testo approvato oggi, l’avvio per l’applicazione delle nuove regole non sarà retrodatato a marzo 2018, come nelle proposto della Commissione.

Confermata anche la tempistica di nove anni per una completa svalutazione dei crediti non performing garantiti da immobili. L’ammorbidimento delle norme avallato dal Parlamento riguarda il cosiddetto ‘provisioning calendar’. Secondo il testo votato le banche avrebbero requisiti meno stringenti per coprire le perdite sui deteriorati. Gli stati Ue hanno concordato che le banche debbano accantonare almeno il 35% della loro esposizione verso i crediti non garantiti due anni dopo il loro passaggio a deteriorati, con una completa copertura dopo tre anni. Ma il parlamento ha cancellato il requisito intermedio.

Per i crediti garantiti, la tempistica di una completa copertura sarebbe meno stringente negli anni intermedi prima della scadenza sul requisito finale.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below