December 4, 2018 / 10:56 AM / 14 days ago

Rete unica, emendamento necessario per recuperare gap - Bassanini

ROMA, 4 dicembre (Reuters) - L’emendamento approvato per facilitare la costituzione di una infrastruttura di rete unica è giusto e servirà a recuperare una parte del ritardo del Paese nella creazione di reti di telecomunicazione moderne.

Lo ha detto il presidente di Open Fiber, Franco Bassanini, parlando ad un convegno sulle tecnologie di nuova generazione per la telefonia mobile.

Il Senato ha approvato la settimana scorsa due emendamenti al decreto fiscale di M5s e Lega che incentivano l’aggregazione fra le reti di Tim e Open Fiber, controllata da Enel e Cassa depositi e prestiti.

“L’emendamento è giusto e necessario per riuscire a recuperare il ritardo accumulato nella costruzione di nuove reti.. Non a caso è stato approvato con il supporto di tutti, maggioranza e opposizione”, ha detto il manager.

Parlando della situazione che la politica si trova ad affrontare, Bassanini ha spiegato che è analoga a quella dell’inizio del secolo scorso in cui per realizzare le grandi infrastrutture i governi dovettero ricorrere alla creazione di monopoli naturali, affidando a concessionari la realizzazione e il finanziamento delle reti ripagandoli con tariffe.

(Alberto Sisto)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below