November 29, 2018 / 2:59 PM / 15 days ago

Conte: spread alto non ci lascia indifferenti, lavoriamo per abbassarlo

ROMA, 29 novembre (Reuters) - Lo spread elevato tra titoli di Stato italiani e tedeschi e la preoccupazione dei mercati finanziari nei confronti del Paese non lascia indifferente il governo.

Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando con la stampa italiana a Buenos Aires, dove prenderà parte al G20.

“Le reazioni dei mercati finanziari non ci lasciano assolutamente indifferenti. Il fatto che lo spread sia ancora alto per quanto ci riguarda è una questione che si sicuramente come autorità di governo non mi trova distratto... Stiamo lavorando perché questa situazione venga superata”, ha detto il premier.

Al presidente della Fed Jerome Powell, che ha citato i negoziati sul bilancio italiano come fattore di rischio sui mercati, Conte risponde che “l’Italia non è un rischio per nessuno”.

Conte si dice d’accordo con le parole pronunciate ieri dal capo dello Stato Sergio Mattarella, che aveva sottolineato l’importanza di tenere i conti pubblici sotto controllo.

“Dobbiamo tenere i conti in ordine quindi la stabilità del quadro di finanza pubblica è fondamentale”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below