November 26, 2018 / 12:13 PM / 21 days ago

Manovra: deficit può essere abbassato sotto 2,4% con spending review - Lezzi

ROMA, 26 novembre (Reuters) - L’abbassamento del rapporto deficit/Pil 2019 sotto il 2,4%, al centro della trattativa con l’Unione europea per scongiurare la procedura di infrazione, può passare attraverso la spending review e la dismissione di asset non strategici.

Lo dice la ministra per il Sud Barbara Lezzi (M5s), parlando alla stampa estera.

“Io penso che si possa ridurre il deficit con uno spending review, monitorando la spesa e il tipo di spesa, e dismettendo asset non strategici”, ha risposto la Lezzi a chi gli ha chiesto come il deficit possa essere ridotto.

“Un dialogo (sulla manovra) è auspicabile con Bruxelles, e anche abbassare i toni”, aggiunge.

Questa sera è stata fissata una riunione a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte, i due vice Matteo Salvini e Luigi Di Maio e il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

Secondo una fonte governativa in vista del vertice di stasera, previsto per le 19,30 a Palazzo Chigi, il governo valuta di ridurre l’obiettivo di deficit del 2019 al 2/2,1% del Pil dal 2,4% contenuto nella manovra.

(Crispian Balmer)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below