November 26, 2018 / 9:38 AM / 23 days ago

Bce, crescita zona euro ha perso un po' di spinta - Praet

FRANCOFORTE, 26 novembre (Reuters) - La crescita della zona euro ha perso un po’ di spinta e i venti contrari sono sempre più evidenti, secondo il capo economista della Bce Peter Praet.

I rischi, ha sottolineato, sono soprattutto legati alla politica.

“Fattori come protezionismo, volatilità dei mercati finanziari e vulnerabilità dei mercati emergenti stanno generando ostacoli che diventano sempre più visibili”, ha detto nel corso di una conferenza.

“I sondaggi sull’attività economica dell’area euro e gli indicatori di fiducia si sono indeboliti sensibilimente dai precedenti massimi, anche se continuano a indicare un’espansione e sono ancora sopra le medie di lungo termine per la maggior parte dei settori e dei Paesi”, ha aggiunto.

Praet ha sottolineato che una politica di stimoli monetari è ancora necessaria e che l’orientamento della Bce continuerà ad essere prevedibile e graduale, con la possibilità di adattare i suoi strumenti secondo le necessità.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below