November 23, 2018 / 4:14 PM / in 18 days

Pierrel, Bootes non intende acquisire controllo, eserciterà propri diritti

MILANO, 23 novembre (Reuters) - Bootes, azionista di Pierrel con il 21,1% dopo l’aumento di capitale chiuso a inizio mese, non intende acquisire il controllo della società ma continuerà a esercitare i propri diritti di azionista e le prerogative di governance stabilite dagli accordi presi.

E’ quanto dichiara Bootes in un comunicato in merito agli obiettivi che intende perseguire nel corso dei sei mesi successivi all’acquisto della partecipazioni, da dichiarare secondo le normativa.

La nota ricorda che dopo l’aumento di capitale la società FinPosillipo, titolare di circa il 49,7% del capitale “esercita un controllo di fatto” su Pierrel.

“Fermo restando quanto precede, Bootes si riserva in ogni caso di esercitare i propri diritti in qualità di azionista della socieà”, dice ricordando che il patto siglato con l’azionista di maggioranza prevede, tra le altre cose, che possa nominare tre membri, su sette, del Cda.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below