November 23, 2018 / 11:38 AM / 18 days ago

Italia, tensioni con Ue aumentano costi raccolta e rischi economia - Moody's

MILANO, 23 novembre (Reuters) - Le crescenti tensioni tra governo italiano e Ue manterranno probabilmente elevati i costi di finanziamento e aumentano i rischi per l’economia.

E’ quanto sostiene Moody’s in un report pubblicato oggi, dopo che mercoledì la Commissione europea ha avviato i primi passi verso la procedura di deficit eccessivo contro l’Italia, su cui l’agenzia di rating ha un giudizio di ‘Baa3’ e outlook stabile.

“Consideriamo molto probabile che l’Italia sarà messa sotto la procedura di deficit eccessivo e che il governo italiano continuerà a opporsi a ogni cambiamento significativo della manovra”, dice Moody’s.

Il confronto tra le parti continuerà e questo terrà probabilmente alti e volatili i costi di finanziamento dell’Italia, ponendo ulteriori rischi al ribasso per l’economia che ha già iniziato a rallentare, riflette l’agenzia.

“Il perdurare dell’incertezza insieme con tassi di interesse relativamente alti potrebbero deprimere ulteriormente la crescita nell’ultimo trimestre e nel 2019”, si legge nel report.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below