November 21, 2018 / 7:54 AM / a month ago

Generali, in piano più dividendi e generazione capitale, Europa resta attraente

MILANO, 21 novembre (Reuters) - Generali alza il velo sul piano 2019-2021 che punta a rafforzare la leadership europea e il focus sui mercati ad alto potenziale e a sviluppare una piattaforma globale di asset management, anche con acquisizioni disciplinate.

L’Europa resta dunque un mercato attrattivo per la compagnia in cui l’accumulo di ricchezza privata sosterrà sia il Vita sia l’asset management, mentre occasioni di sviluppo deriveranno anche dai trend demografici e di riduzione della spesa pubblica che favoriranno la spinta sui prodotti e servizi in ambito pensionistico, sanitario e welfare.

Il nuovo piano arriva a valle di quello varato da Mario Greco nel 2015 e poi rifinito dall’attuale Ceo Philippe Donnet a fine 2016, i cui target finanziari e industriali saranno tutti centrati.

I target vedono una politica più generosa dei dividendi, con un payout nell’arco del piano tra il 55 e il 65% e un incremento del Roe medio che è atteso superiore all’11,5%. Gli utili per azione sono attesi in crescita del 6-8% in media ogni anno, dice una nota.

Il mercato sembra apprezzare: secondo i trader il titolo dovrebbe aprire in rialzo dell’1-2% grazie alle proiezioni sugli utili e all’indicazione del payout.

Sui mercati maturi la compagnia punta a un’ulteriore riduzione delle spese pari a 200 milioni di euro.

Attenzione verrà dedicata anche alla generazione e gestione del capitale “per finanziare opportunità di crescita nei mercati chiave”, dice Donnet nella nota.

In particolare Generali vede una generazione di capitale cumulativa superiore ai 10,5 miliardi con rimesse di cassa alla holding in crescita del 35%.

La compagnia punta poi a ridurre il debito di 1,5-2 miliardi al 2021 con un calo della spesa annua per interessi lordi di 70-140 milioni.

Sui mercati assicurativi ad alto potenziale, la compagnia punta a una crescita media annua degli utili 2018-21 del 15-25% e a una cresicta profittevole in Asia e America Latina.

Nell’asset management il cagr atteso sugli utili è del 15-20%.

Occhio attento anche all’innovazione e trasformazione digitale con investimenti totali per circa 1 miliardo e alla sostenibilità con investimenti ‘green’ e sostenibili entro il 2021 per 4,5 miliardi con un aumento dei prodotti retail ‘green’ del 7-9%.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below