November 16, 2018 / 9:37 AM / a month ago

Endesa chiuderà due impianti carbone in Spagna nel 2020

MADRID, 16 novembre (Reuters) - La utility Endesa nelle prossime settimane presenterà richiesta di chiudere due dei suoi impianti a carbone in Spagna, che rappresentano circa due quinti della capacità di generazione a carbone nel paese, secondo quanto riferito da un portavoce della società.

“Presenteremo la domanda a breve perché non intendiamo intraprendere gli investimenti necessari per adeguarsi alle regole europee”, ha dichiarato.

L’Unione europea l’anno scorso ha fissato nuovi standard su risorse ed emissioni per gli impianti a combustione, che richiedono costosi aggiornamenti tecnologici.

Gli impianti interessati sono quelli di Teruel, vicino a Barcellona, che ha una capacità di 1.101 megawatt (MW), e quello di Compostilla, con una capacità di 1.051 MW. La chiusura è prevista nel 2020.

In un contesto che vede le società spostarsi verso un’economia a minor utilizzo di carbone, Enel, controllante di Endesa, sta gradualmente eliminando gli impianti a carbone e si sta focalizzando sulle reti elettriche, sull’energia rinnovabile e sulle attività retail.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below