November 14, 2018 / 1:54 PM / a month ago

Usa, per prezzi al consumo ottobre massimo incremento in nove mesi

14 novembre (Reuters) - L’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti ad ottobre ha registrato i maggiori incrementi degli ultimi nove mesi, in linea con le attese. E l’andamento dell’inflazione rafforza le attese che la Federal Reserve prosegua nel percorso di stretta monetaria.

L’inflazione generale, comunica il dipartimento del lavoro, il mese scorso è aumentata dello 0,3% rispetto a settembre; il consensus indicava lo stesso dato.

Su base tendenziale l’indice è cresciuto del 2,5%; anche in questo caso il dato è allineato alle attese.

A settembre l’indice cpi era aumentato dello 0,1% rispetto al mese precedente e del 2,3% tendenziale.

L’inflazione core — che esclude le componenti volatili, ovvero alimentare ed energia — è aumentata dello 0,2% congiunturale (in linea con le attese) e del 2,1% rispetto a un anno prima (+2,2% il consensus).

Guardando alle componenti della rilevazione, l’indice dei prezzi energetici è salito del 2,4% e quello degli alimenti è sceso dello 0,1%, mentre i prezzi immobiliari sono cresciuti dello 0,3%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below