November 9, 2018 / 12:13 PM / a month ago

Tim, riduzione debito priorità assoluta, anche con costi 5G - slide

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Telecom Italia (Tim) intende proseguire con la riduzione del debito, nonostante i costi superiori alle attese dell’asta per le frequenze 5G.

Si legge nelle slide diffuse per l’incontro con gli analisti sui risultati dei nove mesi.

“Gli impegni dell’asta 5G saranno soddisfatti, con la massima determinazione a raggiungere una riduzione del debito”, si legge nelle slide.

La riduzione del debito resta una priorità assoluta e sarà supportata dalle entrate della performance organica e da quelle derivanti dalla cessione di Persidera e TI Sparkle, aggiunge.

La maggior parte dei pagamenti per l’asta 5G sono previsti nel 2018 con 477 milioni di euro e nel 2022 con 1,738 miliardi di euro, dicono le slide.

Esborsi minori sono previsti per gli altri anni: 18 milioni nel 2019, 110 milioni nel 2020 e 55 milioni nel 2021.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below