November 8, 2018 / 8:55 AM / a month ago

UniCredit, in trim3 oneri e accantonamenti per 741 mln "principalmente per sanzioni Usa"

MILANO, 8 novembre (Reuters) - UniCredit nel terzo trimestre ha registrato oneri e accantonamenti per 741 milioni (erano 662 milioni nel secondo trimestre).

Il rialzo è dovuto all’aumento degli accantonamenti, principalmente per le sanzioni Usa, su cui è vicino un accordo.

Lo si legge nelle slide che accompagnano la presentazione dei conti del trimestre.

Il Ceo Jean Pierre Mustier ha detto questa mattina di puntare a un accordo con le autorità Usa sulle sanzioni per il primo trimestre del 2019.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below