November 7, 2018 / 6:04 PM / in a month

Nel 2019 in pensione con quota 100 senza penalizzazioni-Salvini

ROMA, 7 novembre (Reuters) - Nel 2019 si potrà andare in pensione a quota 100, con 62 anni di età e 38 anni di contributo, senza penalizzazioni, ha detto oggi il vice premier Matteo Salvini.

“Saranno fra i 400.000 e i 500.000 che già dal 2019, il mese di febbraio, è mio obiettivo, potranno scegliere se andare in pensione... quota 100 quest’anno si applica a partire da 62 anni... senza penalizzazioni”, ha detto Salvini rispondendo a una domanda sulle pensioni, durante la registrazione della trasmissione “Otto e mezzo” su La7.

Salvini, che è anche ministro dell’Interno e leader della Lega, ha risposto “sì” alla domanda se chi raggiunge quota 100 va in pensione con assegno pieno.

La misura però potrebbe essere ritardata nella pubblica amministrazione, se ci fosse il rischio di una “fuga” eccessiva di personale: “E’ chiaro che nel pubblico impiego chiederei di stare fino a marzo-aprile”.

(Angelo Amante)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below