November 7, 2018 / 5:14 PM / a month ago

PUNTO 1-Bce conferma di aver scelto Enria a capo vigilanza

(Aggiorna con background Enria)

FRANCOFORTE, 7 novembre (Reuters) - La Banca centrale europea ha confermato di aver scelto l’italiano Andrea Enria per guidare la vigilanza bancaria, a partire dal prossimo anno, preferendolo alla vicegovernatore della banca centrale irlandese Sharon Donnery.

“Se avrà l’approvazione del Parlamento e sarà confermato dal Consiglio dell’Unione Europea, Enria prenderà il posto di Daniele Nouy alla presidenza del Supervisory Board il prossimo 1 gennaio 2019”, si legge in una nota della Bce.

Al Single Supervisory Mechanism fa capo la supervisione delle 118 banche principali della zona euro, un settore da 21.000 miliardi di euro ancora scosso dall’ultima recessione e che deve affrontare nuove sfide, dagli hacker al fintech.

Enria, 57 anni, bocconiano, è presidente dell’Autorità bancaria europea dal 2011, anno in cui ha lasciato la Vigilanza della Banca d’Italia, che guidava dal 2008.

Tra il 2004 e il 2008 è stato segretario generale del Committee of European Banking Supervisors, a Londra. Ha avuto altri incarichi in Bce e Bankitalia, e nel 1995 è stato consulente dell’allora premier Lamberto Dini.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below