November 5, 2018 / 8:25 AM / in a month

Buffagni: manovra non cambia, andiamo in Europa a spiegare nostre ragioni

ROMA, 5 novembre (Reuters) - A poche ore dall’inizio dell’Eurogruppo a Bruxelles, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Stefano Buffagni esclude modifiche alla manovra dopo la bocciatura della Commissione eurpea.

Alla domanda se la legge di Bilancio sia blindata, l’esponente del Movimento cinque stelle così risponde: “Credo proprio di sì”.

“Andiamo in Europa per spiegare le ragioni di questo percorso”, ha aggiunto intervenendo a Radio Capital.

La Commissione ha chiesto all’Italia di presentare entro il 13 novembre un nuovo progetto di bilancio.

Ufficialmente la manovra si basa su un deficit al 2,4% del Pil nel 2019 ma il premier Giuseppe Conte ha chiarito che il target è da considerarsi come “un tetto massimo”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below