October 29, 2018 / 7:31 AM / a month ago

BORSE ASIA/PACIFICO in calo, pesano timori su Cina e profitti

 INDICI                      ORE  8,09    VAR %    CHIUS. 2017
                                                   
 TOKYO                       21.149,80    -0,16    22.764,94
 HONG KONG                   24.716,32    -0,01    29.919,15
 SINGAPORE                   2.984,13     0,41      3.402,92
 TAIWAN                      9.516,32     0,29     10.642,86
 SEUL                        1.996,05     -1,53    2.467,49
 SHANGHAI COMP               2.544,99     -2,07    3.307,17
 SYDNEY                      5.728,20     1,11     6.065,10
 MUMBAI                      33.607,55    0,77     34.056,83
 
    29 ottobre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono
in calo per i timori sul rallentamento dell'economia cinese,
mentre continuano a preoccupare anche i profitti delle aziende
Usa e lo stato di salute dell'economia globale.
    I futures E-mini sugli indici americano S&P 500 e Dow hanno
perso entrambi circa lo 0,3%.
    I dati giunti dalla Cina durante il fine settimana
sottolineano i timori di un'economia in raffreddamento, dopo che
la crescita dei profitti delle aziende industriali ha rallentato
per il quinto mese consecutivo in settembre a causa del calo
nelle vendite di materiali grezzi e manufatti.
    Citibank ha indicato per l'economia cinese una crescita
rallentata al 6,4% annuo nel quarto trimestre, a causa delle
tensioni commerciali e delle incertezze interne.
    TOKYO ha chiuso in calo dello 0,16%, sulla scia
della debolezza in Usa e Cina, anche se la caccia ai titoli in
saldo ha contribuito a contenere le perdite.
    Al contrario, SYDNEY ha chiuso in rialzo dell'1,1%,
maggiore guadagno giornaliero in quasi due settimane, grazie
soprattutto ai titoli finanziari. Ha aiutato anche l'aumento dei
futures cinesi sui minerali ferrosi ha rafforzato l'interesse
per i titoli legati ai metalli, soprattutto quelli minerari.
    HONG KONG è in parità, mentre SHANGHAI perde
il 2% sul raffreddamento della domanda che ha colpito i profitti
delle aziende industriali e legate ai consumi. Ne risentono in
particolare i titoli di alcune distillerie, come Kweichow
Moutai, che produce il liquore baijiu, Wuliangye Yibin e Luzhou
Laojiao.
    SEUL perde l'1,5%, mentre MUMBAI guadagna
lo 0,8% grazie al balzo dei profitti, soprattutto delle aziende
più grandi, e SINGAPORE aumenta dello 0,4%, recuperando
dal calo di venerdì scorso, quando aveva toccato il minimo da 21
mesi.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italiaLe top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia
         
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below