October 24, 2018 / 6:47 AM / 2 months ago

Salvini: Bruxelles mandi pure lettere, per noi italiani vengono prima

ROMA, 24 ottobre (Reuters) - Sulla legge di Bilancio bocciata ieri dalla Commissione europea il governo tirerà dritto, convinto che le misure in programma faranno diminuire il debito pubblico.

Lo ha detto il vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini a Rtl 102.5.

“La mia convinzione è che il debito diminuirà, perché gli italiani lavorano di più e spendono di più... e il debito diminuisce”, ha detto Salvini, aggiungendo che “tutte le manovre che a Bruxelles hanno applaudito battendo le manine... hanno fatto crescere il debito di 300 miliardi”.

L’esecutivo Lega - M5s dovrà rispondere entro tre settimane ai rilievi della Commissione: “Noi tiriamo dritto, a Bruxelles smettano di tirare schiaffoni gli e speculatori aiutino italia a crescere anziché scommettere sul salto per aria”.

Salvini ha ribadito che non punta a portare l’Italia né fuori dall’Europa né dalla moneta unica.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below