October 23, 2018 / 4:26 PM / 2 months ago

Banche Italia, Moody's interviene su rating 12 istituti dopo downgrade sovrano

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - A seguito del downgrade sull’Italia, Moody’s è intervenuta su rating e outlook di dodici istituzioni finanziarie italiane.

La decisione odierna conclude il periodo di revisione per un possibile downgrade avviato il 30 maggio scorso, dice una nota.

In particolare Moody’s ha tagliato il rating sui depositi a lungo termine di Intesa Sanpaolo, Banca IMI, Mediobanca e Fca Bank a ‘Baa1’ da ‘A3’ con outlook stabile.

Il rating di Credit Agricole Cariparma è stato tagliato a ‘Baa1’ da ‘A3’ con outlook negativo, mentre quello di Cassa Centrale Raiffeisen è passato a ‘Baa1’ da ‘A3’ con giudizio sotto osservazione.

L’agenzia di rating ha tagliato il rating sui depositi a lungo termine di Credem a ‘Baa3’ da ‘Baa2’ con outlook stabile. Infine è stato rivisto a ‘stabile’ da ‘negativo’ il rating ‘Baa1’ di UniCredit.

Tagliati a ‘Baa3’ con outlook stabile da ‘Baa2’ i rating di Cdp e Invitalia e a ‘Ba1’ con outlook stabile e da ‘Baa3’ quello di Banca del Mezzogiorno.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below