October 22, 2018 / 1:03 PM / in 2 months

Mps, Di Maio: governo monitora situazione banche dopo calo Btp

ROMA, 22 ottobre (Reuters) - Il governo tiene sotto osservazione la situazione delle banche italiane.

Lo dice il vice premier Luigi Di Maio rispondendo alla domanda se l’esecutivo sia preoccupato per l’effetto che il calo nel valore dei Btp può avere sullo stato patrimoniale di Banca Mps.

“Abbiamo sotto controllo gli istituti di credito, nel senso che stiamo monitorando la situazione”, ha detto il leader del Movimento cinque stelle.

Mps, controllata con circa il 70% dal ministero dell’Economia, aveva al 30 giugno 21,5 miliardi di titoli di Stato in portafoglio a fair value.

Lo spread tra Btp e bund decennali oggi oscilla intorno a quota 303 punti base dai 313 di venerdì 19.

Il 9 ottobre Bankitalia ha paventato il rischio che con i rendimenti attuali alcune banche possono trovarsi nella necessità di chiedere risorse sul mercato.

Secondo Di Maio, “cento punti di spread valgono solo per la paura che l’Italia possa uscire da euro Si narra di un governo che voglia [far uscire l’Italia] dall’euro quando non é cosi”.

(Angelo Amante)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below