October 19, 2018 / 10:38 AM / 2 months ago

Salvini: non si possono bloccare grandi opere, bisogna andare avanti

ROMA, 19 ottobre (Reuters) - Il vicepremier Matteo Salvini ha detto oggi che non si possono bloccare le grandi opere in Italia e che bisogna andare avanti perché l’Italia “non è in vendita”.

“Non si possono bloccare le grandi opere, come il tunnel del Brennero”, ha detto Salvini durante un comizio in Trentino, in una dichiarazione che va in senso inverso al volere dei suoi alleati di governo grillini che invece intendono bloccare i lavori.

“In Europa vogliono un’Italia come la Grecia, poi al Brennero mettono il cartello vendesi. Ai signori di Bruxelles dico che non siamo in vendita, fateci lavorare”, ha aggiunto.

Alla vigilia di un Consiglio dei ministri, domani, chiamato a risolvere la diatriba nella maggioranza sul condono fiscale voluto da Salvini e respinto dai 5 stelle, il Carroccio ha anche annunciato un emendamento contro la sanatoria sull’abusivismo a Ischia dopo il sisma, caldeggiata dai grillini.

“A proposito di condoni, sono sicuro che i 5 stelle voteranno l’emendamento della Lega che blocca il condono generalizzato per Ischia, sono sicuro che ci aiuteranno ad evitare questo scempio”, ha sottolineato Salvini, parlando ancora con i suoi sostenitori in Trentino.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below