October 17, 2018 / 12:28 PM / 2 months ago

PUNTO 1-Decreto Genova, emendamento relatori rimette in gioco Aspi

(Cambia titolo, accorpa pezzi, aggiunge dichiarazioni sindaco di Genova e commissario alla ricostruzione Marco Bucci)

ROMA/GENOVA, 17 ottobre (Reuters) - Un emendamento al decreto emergenze, in cui sono normate anche le regole per demolire e ricostruire il ponte Morandi crollato il 14 agosto, riapre a un ruolo di Autostrade per l’Italia, finora esclusa espressamente per una chiara posizione del governo.

A confermarlo è il sindaco di Genova e commissario alla ricostruzione Marco Bucci, che ha commentato la modifica al dl Emergenze approvata in commissione alla Camera su proposta dei relatori di maggioranza.

L’emendamento riguarda l’articolo 1 comma sette del decreto e ha tolto le parole “propedeutiche e”.

“Che Autostrade possa rientrare dalla finestra è un’interpretazione non corretta, l’emendamento riporta in gioco tutti, per le opere che sono propedeutiche, non solo Autostrade”, ha detto Bucci, aggiungendo che “non è detto che si tratti di demolizione, ci sono anche da smaltire i detriti. Autostrade è in campo per tante altre cose”.

Fino a ora, il governo aveva esplicitamente escluso che Aspi potesse avere un ruolo nelle procedure.

I due relatori, uno leghista e l’altro grillino, sentiti telefonicamente da Reuters, danno alla modifica che hanno presentato assieme in commissione alla Camera interpretazioni diverse.

“Significa che diamo facoltà al commissario straordinario che è il sindaco di Genova Marco Bucci sulla scelta di chi va a fare opere propedeutiche; dalla mia lettura c’è anche la demolizione dell’esistente”, spiega Flavio Di Muro, deputato relatore della Lega.

Questo significa che Bucci potrebbe rivolgersi anche ad Autostrade per fare questo, in teoria? “Io la leggo così”, risponde.

Di diverso avviso è invece Gianluca Rospi, altro relatore ma del M5S, che nel governo è la parte che più chiaramente ha avversato ogni ipotesi di dare un ruolo alla società del gruppo Atlantia nella ricostruzione del ponte crollato, ritenendola responsabile e contro la quale sta agendo per revocarle la concessione.

“Non c’è nessun emendamento che dà il reingresso alla società Autostrade; è stato modificato un termine, “propedeutiche”, perché riguardava un comma dell’articolo che diceva ricostruzione e attività propedeutiche e connesse, ma questo non vuol dire che autostrade rientra in gioco”, dice il deputato grillino.

“Si dà maggiore spazio al commissario di poter agire e far ritornare alla normalità la città di Genova”.

Angelo Amante Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below