October 16, 2018 / 9:24 AM / 2 months ago

Manovra, Dpb: 640 mln in 2019 da vendite immobili

ROMA, 16 ottobre (Reuters) - I proventi derivanti da dismissioni del patrimonio immobiliare pubblico ammontano a 640 milioni nel 2019.

Lo si legge nel Documento programmatico di bilancio (Dpb) che l’esecutivo ha inviato ieri sera alla Commissione europea.

Nel 2018, secondo le stime del ministero dell’Economia, i proventi derivanti dalle dismissioni dovrebbero ammontare a 600 milioni, di cui 50 milioni per le vendite di immobili delle amministrazioni centrali, 380 milioni per quelle effettuate dalle amministrazioni locali e 170 milioni per quelle degli enti di previdenza.

“Le dismissioni del patrimonio immobiliare pubblico per gli anni 2019 e 2020 sono stimate, rispettivamente, pari a 640 milioni e 600 milioni”, spiega il Dpb.

Gli introiti da privatizzazioni e da altri proventi finanziari per il prossimo biennio sono stati confermati nelle previsioni del governo attorno allo 0,3% del Pil sia nel 2019 sia nel 2020.

(Simone Disegni)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below